I testi e le immagini sono di diritto esclusivo dell' Associazione Pescatori Vanoi,e' pertanto vietato qualsiasi utilizzo da parte di terzi se non previa autorizzazione.
Associazione Pescatori del Vanoi
Canal San Bovo TN

info@pescatorivanoi.it
Info

L' Associazione Pescatori Dilettanti del Vanoi,
formata da circa 150 soci, affittuaria dei diritti esclusivi di pesca del Comune di Canal San Bovo per tutte le acque ricadenti su di esso, ed inoltre concessionaria della Provincia Autonoma di Trento per il Lago di Calaita che tramite un accordo stipulato con l' Associazione Pescatori Dilettanti Primiero gestisce sia le semine che la pesca per i soci dell' Associazione stessa.

Possono essere accettati come soci tutte le persone che risiedono nel comune di Canal San Bovo, tutti coloro che in passato siano stati residenti nel comune di Canal San Bovo per almeno 5 (cinque) anni, tutti i figli e coniugi di persone che abbiano avuto residenza nel comune di Canal San Bovo  per almeno 5 (cinque)  anni, Tutti coloro che per  motivi di interesse pubblico o  di interessi particolari nei confronti della societ,  abbiano dimostrato impegno in tal senso. Il parere per questo tipo di permesso dato dal Consiglio di Amministrazione  e deve essere esaminato di anno in anno. Tale permesso non da diritto al mantenimento del permesso anche negli anni successivi.

La quota socio annuale di 70,00.

La pesca viene gestita secondo le indicazioni della CARTA ITTICA della Provincia Autonoma di Trento ed in base a criteri di tutela ambientale ed ittica.

Ogni anno vengono seminate in tutto il patrimonio fluviale circa 35.000 trotelle fario e 15.000 trotelle marmorate dell'anno provenienti dal vicino incubatoio del Primiero, invece per il lago di Calaita ogni anno vengono effettuate, nel periodo che va dal 1 Giugno al 31 Agosto, 5 semine da 100 Kg ciascuno di trote pronta pesca provenienti sempre dall'incubatoio del Primiero.

Le zone di pesca si possono distinguere in Zone Normali ABC, Zona Lago di Calaita D e No Kill NK1 NK 2.

La zona No Kill NK1 si trova lungo il Torrente Valsorda dalla confluenza con il Torrente Vanoi fino alla briglia filtrante a monte dell'abitato di Caoria ed a prelievo nullo con il solo utilizzo della tecnica di Pesca a mosca e Tenkara senza ardiglione.

La zona No Kill NK2 si trova lungo il Torrente Vanoi dalla confluenza del Rio Viosa alla Confluenza della Val de Scala, ed caratterizzata dalla limitazione che prevede la sola tecnica della Pesca a Mosca e Tenkara senza ardiglione.

Nel corso del 2011 la Provincia Autonoma di Trento ha provveduto, presso il laghetto in altura Reganel, alla immissione di circa 5000 esemplari di Salmerino Alpino, possibile visualizzare alcune immagini nella nostra galleria foto.
Sono consentite tutte le esche. E' vietato l'uso dei bigattini, delle uova di salmone e derivati, del pesce vivo ad esclusione della sanguinerola pescata nelle nostre acque. Nel Lago di Calaita vietata la pesca con il pesce vivo o morto.

La pesca pu essere praticata con una sola canna nei torrenti e con due canne nel Lago di Calaita. Nelle zone no kill, possibile praticare la pesca solo con coda di topo oppure con tecnica Tenkara armate da una singola mosca senza ardiglione.


                                                                                                                                                           successivo>>>>